Speegle. Il motore di ricerca che parla

Marketing

Dalla Scozia arriva il primo motore di ricerca che riesce a trasformare il testo dei risultati trovati in voce

EDINBURGH, (SCOTLAND). Dalla Scozia arriva il primo motore di ricerca che riesce a trasformare il testo dei risultati trovati in voce. Con la sua straordinaria tecnologia, Speegle (questo è il suo nome), consente anche ai non vedenti e agli ipovedenti di comprendere il contenuto delle pagine web che stanno visitando. L’importanza di uno strumento come questo, afferma il fondatore del motore di ricerca, Gordon Renton, è complementare al ruolo di primaria importanza che i crawler hanno ai nostri giorni. Si stima, infatti, che l’ottanta per cento dei navigatori visitano un motore di ricerca prima di iniziare la propria attività di surfing. StudioCelentano.it

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore