Spotify sbarca su iPod e sfida iTunes

AccessoriMarketingWorkspace
Spotify introduce le Web API

Spotify, fino a ieri “sinonimo” di streaming musicale, lancias un servizio di download alternativo a Apple iTunes

Spotify lancia un servizio di download musicale sincronizzato con iPod e lancia il guanto al jukebox musicale di Apple, iTunes. Spotify, fino a ieri “sinonimo” di streaming musicale, vuole diventare un’alternativa ad iTunes: ha già oggi un milione di abbonati a pagamento. Spotify permetterà di sincronizzare la propria playlist di MP3 scricati in bundle all’iPod classic, Nano, o shuffle, connessi con Usb, tramite una nuova sezione “Devices” dell’applicazione Spotify su computer, o Spotify Mobile per iPhone e Android (in modalità wireless).

Il servizio per importare su iPod sarà concesso solo agli utenti a pagamento di Spotify, un milione su 10 milioni.

Spotify, una start up svedese che sta crescendo anche in Italia, è un servizio di streaming musicale. Di recente ha ricevuto fondi per 100 milioni di dollari dai russi di DST ed è stata valutata un miliardo di dollari. Spotify, che tra i suoi investitori include il miliardario di Hong Kong Li Ka-Shing, offre accesso in streaming a milioni di tracce musicali (che gli utenti consumer possono anche acquistare, conta più di 10 milioni di utenti in Europa, e pootrebbe presto espandersi negli Usa.

Spotify, l'alternativa ad iTunes su iPod
Spotify, l
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore