Sprint miete accordi

Aziende

Lucent Technologies, Motorola e Nortel Networks sono i partner con cui Sprint sta siglando contratti per 3 miliardi di dollari nel complesso

L’azienda americana telefonica Sprint ha sottoscritto nuovi contratti dalle cifre molto importanti: ha siglato un accordo di tre anni da 1,5 miliardi di dollari con Lucent Technologies, un altro contratto da un miliardo di dollari triennale con Nortel Networks e infine un accordo da 450 milioni con Motorola. Nei dettagli l’accordo tra Sprint e Lucent Technologies comprende l’update della piattaforma di servizi a elevata velocità. Con Nortel Networks l’azienda telefonica invece intende ottimizzare la banda larga, che è sempre più utilizzata. Motorola invece permetterà a Sprint di ottenere software per le comunicazioni cellulari.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore