Sprint Nextel licenzia

Aziende

Anche Sprint  taglia tra i 2.000 e i 2500 posti di lavoro

Anche Sprint Nextel ristruttura: taglierà tra i 2,000 e i 2,500 posti di lavoro nel quarto trimestre, per risparmiare 350 milioni di dollari.

I tagli saranno completati entro il 31 dicembre. I licenziamenti dei dipendenti colpiranno anche le unità wholesale e contractor. Invece non ci saranno esuberi nel servizio clienti.

L’ultima ondata di ristrutturazioni ha visto il completamento dei tagli in Microsoft (gli ultimi 800 esuberi su 5mila), e nuovi annunci di tagli in Novell e Nokia Siemens.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore