Spunta il primo drive Blu-ray Rom

AccessoriWorkspace

L’esperienza dell’alta definizione alla portata di tutti: il lettore BD-Rom sostituisce il lettore Blu-ray standalone

L’ANNUNCIO DEL PRIMO drive BD-ROM arriva da PLDS, una sigla sotto la quale si sono riunite Philips e Lite-On Digital Solutions.

Il DH-4O1S è un drive in grado di leggere tutti i supporti DVD+/-R(W) e CD-R(W) media, e anche i dischi Blu-ray.

Come assicura Jelmer Veldman, marketing manager di PLDS per l’Europa, il DH-4O1S è un dispositivo di sola lettura, cosa che ha aiutato a contenere i costi, rendendolo economico.

In questo modo l’esperienza dell’alta definizione sul proprio PC sarà alla portata di tutti, promette Veldman. Il lettore BD-ROM infatti sarebbe un valido sostituto di un costoso lettore Blu-ray standalone, collegabile al TV mediante un cavo HDMI.

L’uscita del DH-4O1S è prevista per dicembre al prezzo indicativo di 180 euro.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore