Spyware: nuovi report

CyberwarSicurezza

I programmi che spiano nell’universo IT fanno più paura di spam, hackinge phishing

Gli IT manager ogni giorno devono combattere contro nuove insidie in Rete: lo spamming o posta spazzatura in primis. Ma c’è un nuovo pericolo che sta conquistando la pole position degli allarmi in Internet ed è rappresentato dagli spyware. In un sondaggio condotto, da TheInfoPro per la società di sicurezza Secure Computing, su 100 IT manager è risultato che 4 su 5 si stanno concentrando su questo timore, in aumento rispetto a solo un anno fa; il 45% inoltre dice di essere meno preoccupato per lo spam rispetto all’anno scorso. Gli spyware stanno scalzando il timore spam nella classifica degli allarmi in Rete. Tre quarti degli intervistati ha affermato di effettuare maggiori investimenti nell’area della sicurezza. L’incremento in volum degli spyware quindi preoccupa gli IT manager. Gli ultimi spyware scoperti in settimana mostrano tecnologie sempre più sofisticate e insidiose. Infine il 59% degli intervistati nella ricerca ha osservato una maggior diffusione degli attacchi di phishing. Solo uno su cinque teme invece l’hacking tradizionale.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore