Standard Iso, gli Usa voteranno a favore di OOXml

Management

Il formato di Microsoft Office Open Xml dovrebbe diventare standard a breve

Cielo sereno sul processo di standardizzazione di Office Open Xml (OOXml): il formato di Microsoft Office, salvo dietrofront dell’ultima ora, dovrebbe presto incassare l’ok dei principali delegati. Anche gli Usa, in un primo tempo titubanti poi quasi contrari, hanno deliberato che voteranno a favore di OOXml.

Anche i big di Oasis sono a favore della svolta di Microsoft nell’interoperabilità e nell’open source.

Secondo Patrick Durusau , fondatore di Oasis, i membri ISO, e cioè stati e aziende grandi e piccole, possono cogliere l’occasione di partecipare alla stesura del prossimo formato di Office.

La svolta di Microsoft sembra aprire le porte alla standardizzazione di Office Open Xml.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore