Startup, da fine mese al via Revolutionary Road

AziendeFormazioneManagementMarketing
Nasce Call for Youth, il progetto di Google e Fondazione Giovani per riqualificare i Neet

Fondazione Cariplo, Microsoft Italia e Fondazione Filarete presentano “Startup Revolutionary Road”, un’iniziativa per creare start-up attraverso formazione e attività di mentoring. Dal 29 gennaio ai nastri di partenza

La disoccupazione giovanile sale a circa il 30%, un giovane su tre è senza lavoro, ma l’Agenda Digitale promuove le Startup per aiutare migliaia di giovani in Italia a trasformare la propria idea in un lavoro. Fondazione Cariplo, Microsoft Italia e Fondazione Filarete lancianoStartup Revolutionary Road, un progetto dedicato alla creazione della propria start-up grazie a formazione ad hoc e attività di mentoring.  L’iniziativa prenderà il via il prossimo 29 gennaio alle ore 14.30 al Centro Congressi di Fondazione Cariplo, in via Romagnosi a Milano. L’appuntamento sarà anche l’occasione per affrontare il dramma della disoccupazione giovanile, cercandi fare il punto sull’attuale difficile situazione lavorativa dei giovani, in Italia e nel mondo.

“Startup Revolutionary Road” è un’inziativa che scommette sul pragmatismo, e vuole mettere sul tavolo opportunità concrete per migliaia di giovani in Italia per creare la propria startup. Il progetto sarà coordinato da Microsoft e Fondazione Cariplo con la collaborazione di alcuni partner selezionati che presidieranno l’attività formativa. I giovani partecipanti potranno migliorare le proprie competenze informatiche e manageriali e saranno affiancati nella definizione della propria idea di business. Al termine del percorso potranno avviare la propria startup e parteciperanno al programma BizSpark di Microsoft attraverso il quale potranno avere accesso alle tecnologie di ultima generazione per aiutarli ad avviare la loro impresa.

All’iniziativa del 29 gennaio parteciperanno, oltre alle Fondazioni citate: Lori Harnick, General Manager, Citizenship and Public Affairs, Microsoft Corporation; Roberta Cocco, Direttore Responsabilità Sociale e National Plan Development, Microsoft Italia; Anders Nilsson, Direttore della Divisione Developer di Microsoft Italia. La società d’analisi Gartner afferma che i giovani sono da valorizzare. Bianca Granetto, direttore ricerca in Gartner, sprona a trasformare le start up in nuovi centri di competenza anche all’interno di aziende più stagionate. I giovani devono diventare una leva per il 2013, lo Startup Revolutionary Road ci prova.

Conosci Windows? Misurati con un QUIZ!

Cosa sapete di Microsoft? Mettetevi alla prova con un QUIZ!

Un'iniziativa per i giovani: Startup Revolutionary Road al via dal 29 gennaio @ shutterstock
Un’iniziativa per i giovani: Startup Revolutionary Road al via dal 29 gennaio
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore