Startup e giovani, iniziativa di ING Bank e H-Farm

AziendeStart Up
H-Farm va in Borsa
2 16 Non ci sono commenti

ING Challenge – Join the startup tour, un nuovo programma in partnership fra ING Bank e H-FARM, durerà fino al 2020. Tour nelle università italiane

ING Bank e H-Farm scommettono su ING Challenge – Join the start-up tour, progetto, attivo fino al 2020, che nasce per offrire un supporto concreto e continuativo alla formazione dei giovani talenti italiani in materia di imprenditorialità e digitale, svelando le opportunità di business nei mercati più innovativi e più promettenti per il futuro.

Startup e giovani, iniziativa di ING Bank e H-Farm
Startup e giovani, iniziativa di ING Bank e H-Farm

L’ambizioso obiettivo di ING Bank consiste nel lanciare 50 nuovi giovani imprenditori entro il 2020 ed offrire, grazie alla collaborazione quinquennale con H-FARM, 25.000 ore di mentorship.

Spazino dal biomedicale ai viaggi, dai big data all’automotive, i settori su cui ING Bank, in partnership con H-FARM, vuole offrire ai giovani talenti formazione di lunga
durata sulle opportunità imprenditoriali del digitale.

Il progetto ING Challenge – Join the start-up tour è accompagnato dalla sponsorizzazione del programma di accelerazione di startup di H-Camp sponsored by ING, organizzato e gestito da H-Fam e l’organizzazione di un tour presso alcune università italiane, dove a ogni tappa è associato un evento formativo in cui verranno affrontate le sfide e svelate le potenzialità per diventare imprenditori digitali in certi settori industriali e il contest finale #Spritzyourpitch nel corso del quale alcuni studenti potranno presentare la loro iniziativa ottenendo un feedback immediato e un premio per la migliore iniziativa.

Il tour di incontri solo nel 2015 sbarcherà in 6 università italiane, per raggiungere un target potenziale di 1.000 giovani ogni anno.

Nel 2015 ING Challenge – Join the start-up tour farà tappa in 6 città italiane per incontrare i giovani talenti del nostro Paese e svolgere attività di formazione e promozione del programma H-CAMP sponsored by
ING allo scopo di stimolare la cultura imprenditoriale e rendere maggiormente consapevoli le nuove generazioni delle opportunità generate dallo sviluppo del digitale. Il tour, avviato a maggio dalla città di
Bologna, ha fatto tappa a Padova il 18 giugno presso la facoltà di Farmacia dell’Università di Padova, dove il tema dell’incontro sarà il “biomedicale”. Successivamente l’iniziativa approderà a settembre l’Università di
Venezia con focus sui big data, a ottobre Firenze sul tema travel, a novembre Milano con approfondimenti sul retail e a dicembre Torino con focus sul settore automotive.

ING Bank crede da sempre nella tecnologia come fattore abilitante che semplifica la vita delle persone – spiega Sergio Rossi, Head of Marketing & Customer Centricity di ING Bank Italia. – L’UE stima che il digitale nei prossimi 8 anni porterà un aumento del PIL del 5% con vantaggi soprattutto per le nuove generazioni, oggi sfavorite dal mercato del lavoro. La tecnologia possiede un potenziale enorme: permette di realizzare una buona idea a costi molto bassi, inimmaginabili fino a qualche anno fa, generando opportunità
di crescita e ricavi con un investimento anche inferiore a 20k€!! Ai giovani manca
spesso una guida che li aiuti a gestire al meglio risorse, talento ed energie. ING Challenge nasce con questo obiettivo: offrire un percorso di mentorship continuativo per lanciare 50 nuovi giovani imprenditori digitali
italiani entro il 2020
”.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore