Startup innovative, potenziata la Digital Magics Angel Network

AziendeMarketingMercati e FinanzaWorkspace
1 0 Non ci sono commenti

Digital Magics, incubatore certificato di startup innovative e IR Top, realtà italiana che opera nella consulenza specialistica sulle investor relations, hanno siglato un accordo per supportare la rete informale di soggetti che co-investono in club deal a supporto di startup innovative

Potenziata la Digital Magics Angel Network, la rete informale di soggetti che co-investono in club deal a supporto di startup innovative. Questo è il sunto dell’accordo di partnership strategica siglato tra Digital Magics, incubatore certificato di startup innovative e quotato sul mercato AIM Italia di Borsa Italiana e IR Top, realtà italiana che opera nella consulenza specialistica sulle investor relations e la comunicazione finanziaria.

In particolare, l’accordo è volto allo sviluppo di nuove relazioni di investimento fra il mondo della finanza familiare e imprenditoriale italiana e il mondo dell’innovazione digitale. Il network di relazioni sviluppato da IR Top in 14 anni di attività sui capital markets comprende un numero significativo di investitori appartenenti ad asset class strategiche e imprenditori italiani di eccellenza.Enrico Gasperini, Digital Magics

Con questa operazione IR Top affiancherà l’incubatore. Gli investitori sono privati (imprenditori e top manager con la passione per l’innovazione digitale), industriali, finanziari.

Il Digital Magics Angel Network è un asset strategico nel ciclo degli investimenti, non solo perché aumenta la leva finanziaria, ma anche perché rinforza il know how e la rete relazionale a disposizione delle startup in portfolio utile per il loro sviluppo.

IR Top collaborerà inoltre con l’incubatore nelle attività di visibilità delle società selezionate, delle idee proposte e delle startup in corso di sviluppo e già sviluppate da Digital Magics, finalizzate al successivo ingresso sui mercati azionari, mettendo a disposizione le proprie competenze nell’ambito delle Ipo, delle relazioni con investitori istituzionali e della comunicazione finanziaria.

“Siamo fieri di affiancare il mondo dell’innovazione e dei talenti digitali”, dichiara Anna Lambiase, Amministratore Delegato e Socio Fondatore di IR Top, “con l’individuazione di nuove asset class di investitori per Digital Magics. La finanza strategica e il mondo imprenditoriale sono mondi sempre più vicini e spesso coincidenti nell’ambito dei grandi patrimoni; l’evoluzione della relazione di investimento passa sempre più per un rinnovato rapporto di equity ove i capital markets, nei quali abbiamo una grande esperienza, rappresentano oggi una valida opzione di sviluppo per piccole realtà eccellenti”.

“Il network di relazioni e la professionalità che ci metterà a disposizione il team di IR Top”, afferma Enrico Gasperini, Fondatore e Presidente di Digital Magics, “saranno un fattore strategico per la crescita del nostro Network, che ci segue sempre con maggiore assiduità nelle nostre operazioni di selezione, investimento e sviluppo del portafoglio di startup, rendendo il nostro ciclo di incubazione e accelerazione unico nel panorama italiano. Nel nostro Paese l’economia digitale presenta i più alti tassi di crescita europei, con una quantità di investimenti nel segmento ‘seed’ del venture capital ancora molto esigua: un’opportunità quindi veramente unica per i tanti investitori che si stanno avvicinando a questa asset class”.Anna Lambiase_IR Top

Le investor relations sono una disciplina la cui attività contribuisce al raggiungimento di una corretta valutazione del titolo in Borsa nonché al coinvolgimento di investitori strategici nella vita della società.

Un flusso informativo costante, la garanzia di accesso alle informazioni, la partecipazione in assemblea, i messaggi mirati alle diverse categorie di shareholder e la capacità di rielaborare il feedback proveniente dall’esterno conducono alla corretta valutazione dell’azienda integrando quattro aspetti: finanza, comunicazione, marketing e normativa.

La complessità della disciplina è proprio data dall’unione di più competenze che difficilmente si trovano integrate in un’unica professione.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore