State of Emergency

Management

Un picchiaduro

Ecco un titolo destinato a sollevare molte polemiche. State of Emergency vi mette nei panni di un tipo anarcoide che partecipa a una sollevazione popolare contro un regime oppressivo e dittatoriale, entrando a far parte di un movimento di liberazione. Il gioco un ibrido tra un picchiaduro e uno sparatutto in terza persona due le modalit Revolution, con struttura a missioni (ce ne sono ben 185) e un abbozzo di trama, e Chaos, a tempo, completamente arcade e con la massima libert dazione. Qualunque modalit scelta il contenuto il medesimo devastare, pestare ed eliminare gli avversari. Ampia la variet di armi a disposizione dal semplice tubo di ferro al lancia granate. Bersaglio primario sono poliziotti, agenti del governo, squadre della morte, bande di psicotici, mentre si viene penalizzati (perlomeno in modalit Revolution) per ogni civile ucciso. Buona linterazione con gli ambienti, il sistema di controllo e il discreto numero di mosse disponibili. Le missioni sono comunque ripetitive e simili tra loro. Pi adrenalinica invece la modalit Chaos che costituisce la vera motivazione allacquisto. Manca per la possibilit di giocare in coppia con un amico. Nonostante il taglio ironico, State of Emergency consigliabile al solo pubblico adulto.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore