Steve Ballmer minuto per minuto

Aziende

Il Ceo di Microsoft è approdato a Milano per spiegare le strategie Web 2.0 della società. All’evento intitolato “The Next Web Now!” ha parlato di Live Mesh, di un Web 2.0 tagliato per gli utenti consumer, di Yahoo! e Google. Nella fitta agenda italiana, anche l’incontro a Roma con Silvio Berlusconi e Lucio Stanca (ex ministro per l’Innovazione tecnologica): al centro dei colloqui, l’invito a investire nel progetto di digitalizzazione della pubblica amministrazione italiana.

Steve Ballmer, Ceo di Microsoft, è arrivato in Italia per presentare Live Mesh, il Web 2.0 secondo Microsoft, ma non ha esitato a parlare di Yahoo! ( in video le sue dichiarazioni ). Nella fitta agenda italiana anche l’incontro a Roma per discutere

di “digitalizzazione” della Pubblica Amministrazione italiana

con

Silvio Berlusconi e l’ex ministro dell’Innovazione Lucio Stanca.

Live Mesh aggiorna l’era del Web di Microsoft, connettendo dati su Pc e cellulari. Il Web 2.0 sarà a portata di desktop, ma i dati di un utente possono essere disseminati su diversi dispositivi digitali (Pc, telefoni e altri apparecchi, televisione e sistemi di domotica compresa) ma saranno rimessi insieme grazie a Live Mesh, una tecnologia Web 2.0 elaborata e testata da Microsoft. La piattaforma Live Mesh e non il browser dialogherà con tutti. Il Web è al centro, e non il Pc. Il cloud computing dà l’addio al Pc per sposare il data center dove potranno essere raggiunte le informazioni digitali. Già nei prossimi mesi 10mila utenti potranno utilizzare Live Mesh.

Inoltre Microsoft presenta anche in Italia DreamSpark, per offrire gratuitamente a milioni di studenti l’accesso agli strumenti di progettazione e sviluppo software.

Infine Microsoft Italia premierà le idee Passion In action con un’iniziativa in stile Web 2.0.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore