Steve Ballmer vende il 12% delle azioni: addio vicino?

AziendeManagementMarketingNomine

Per la prima volta in sette anni il Ceo di Microsoft, Steve Ballmer, vende azioni del colosso di Redmond: ci sarà un cambio al vertice? L’andamento del titolo di Microsoft nell’ultimo decennio

Steve Ballmer, Ceo di Microsoft, nota che si tratta della prima vendita di titoli in sette anni e non è una mancanza di fiducia in Microsoft. Ma la vendita del 12% delle azioni da parte di Ballmer, pari a 1,3 miliardi di dollari, non è passato inosservata. Secondo Reuters potrebbe essere il segnale di exit: Steve Ballmer saterebbe preparando il proprio addio a Microsoft, anche se c’è chi l’ha interpretato come un modo per evitare una tassazione più elevata in arrivo negli Usa. Fatto sta che Ballmer ha detto che venderà fino a 75 milioni di azionI entro la fine dell’anno (pari al 18% del portafoglio titoli del Ceo di Microsoft). Steve Ballmer è il secondo azionista di Microsoft (valutato 9.6 miliardi dollari, prima della vendita di venerdì) dopo il co-fondatore Bill Gates.

Mentre il colosso di Redmond raggiunge l’apice della profittabilità e ritrova la strada giusta con Windows 7 (240 milioni di copie vendute in un anno), Wall Street non mollaa tenere Microsoft sotto tiro. Il colosso di Redmond è sotto pressione da mesi, perché Apple l’ha superata sia per fatturato che per capitalizzazione. I ricavi di Apple derivano dal Mobile per il 70%, mentre Microsoft è ancora troppo legata al mondo desktop (nonostante il lancio del promettente Windows Phone 7).

Il titolo di Microsoft vale 26.85 dollari al Nasdaq, sotto i 30 dollari. In nove anni il fatturato di Microsoft è cresciuto di circa 2.5 volte, ma il titolo non è mai troppo risalito: il titolo crollò a 22 dollari per lo slittamento di Vista, ma poi con Office 2007 risalì a 37.06dollari, prima del crollo del 2009 a 16.65 dollari. Secondo BetaNews, Wall Street “penalizza” il titolo di Microsoft, le cui performance sembrano disconnesse dai buoni ricavi e dai profitti del colosso durante l’ultimo decennio. Prima ha sofferto la concorrenza di Google, e ora la rivalità sia di Apple che di Google.

Dì la tua nel Blog Vista dall’Alto: Ballmer vende le azioni Microsoft, perché?

Steve Ballmer svela WP7
Steve Ballmer svela WP7
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore