Steve Jobs guida il progetto netbook di Apple

Aziende

Il Ceo di Apple, ufficialmente in congedo malattia fino a giugno, sarebbe invece coinvolto nella decisione di portare un netbook nel portafoglio Apple

Ancora non è ritornato Steve Jobs, ufficialmente in congedo semestrale per malattia fino a giugno, ma già si riparla del co-fondatore di Apple. Secondo il Wall Street Journal Steve Jobs sarebbe invece coinvolto nella decisione di portare un netbook nel portafoglio Apple, facendo un inversione a U rispetto ai mesi scorsi, prima della temporanea uscita di scena, quando affermava che un mini-notebook da 500 dollari non fosse nel Dna di Apple .

Da allora, il mercato Pc, in frenata , è cambiato: i netbook sono sempre più vendut i, e da segmento emergente sono diventati traino del mercato notebook, mentre quello desktop soffre.

Anche se il low-cost non piace a Apple, secondo NPD Group , i netbook detengono il 12% delle vendite in volume del mese di dicembre 2008 e sono in crescita. E in tanti si augurano che l’ordine di schermi touch-screen da 10 pollici serva al lancio dei primi netbook Apple.

Nel frattempo, ZdNet parla di un cambio al timone di Apple: Tim Cook, che ha l’interim, potrebbe diventare Ceo di Apple, mentre Steve Jobs chairman e continuare a seguire lo sviluppo dell’iPhone e del netbokk (o Tablet Mac) da casa.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore