Stm in calo

Workspace

Il rosso della trimestrale di STMicroelectronics è a carico delle memorie

STMicroelectronics ha archiviato il primo trimestre con difficoltà da imputare al crollo dei prezzi in segmenti di mercato quali le memorie. Ha messo a segno una perdita netta di 31 milioni di dollari, 0,03 dollari per azione, rispetto ai 77 milioni di attivo dello stesso quarter dell’anno precedente. Il fatturato della società italo-francese sale a quota a 2.083 milioni, con un incremento del 2,6% rispetto ai 2.029 milioni di dollari del primo trimestre del 2004, nonostante la contrazione del giro d’affari. Mentre aumenta il fatturato dei chip per applicazioni specifiche, le memorie soffrono un lieve calo. In linea con il mercato dei semiconduttori.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore