STMicroelectronics in cessione?

Aziende

Mentre entra nel mercato degli smartphone 3G, grazie a un accordo con Nokia, si intensificano le voci sulla cessione da parte di Finmeccanica

Finmeccanica sceglie una formula “super partes” per non confermare né smentire indiscrezioni sulla cessione dei suoi gioielli di famiglia: ma, tramite il presidente Pierfrancesco Guarguaglini, rende noto che, se necessario, la scelta della società acquirente delle quote di Stm sarà optata dal ministero del Tesoro. Quindi il Tesoro deciderà se avrà luogo la cessione Stm a Cassa Spa. Nel frattempo STMicroelectronics sigla accordi e strategie. La gamma di processori per le applicazioni multimediali Nomadik di ST, destinati ai telefoni cellulari, è stata adattata e ottimizzata per supportare la piattaforma Nokia Serie 60 e accelerare di conseguenza lo sviluppo dei dispositivi. Nomadik Development Kit, costruito sul processore STn8800 (Nomadik) e installato sulla piattaforma Serie 60, sarà disponibile entro la fine del 2004. La Serie 60 è una piattaforma software ricca di funzionalità che offre economie di scala multivendor al mercato degli smartphone, mentre la famiglia di piattaforme ST Nomadik coniuga costi e consumi contenuti con affidabilità delle prestazioni. L’accordo tra Nokia e STMicroelectronics è destinato a promuovere la diffusione di prodotti portatili innovativi per le comunicazioni di terza generazione 3G e Pda.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore