Stop a Windows Xp in Cina

Sistemi OperativiWorkspace

Microsoft ordina di cessare le vendite di Windows Xp in Cina. Un tribunale di Pechino ha stabilito che le font del sistema operativo violano la proprietà intellettuale di un’azienda cinese

Microsoft ordina lo stop alle vendite di Windows Xp in Cina. La cessazione delle vendite è arrivata dopo che un tribunale di Pechino ha stabilito che le font del sistema operativo violano la proprietà intellettuale di un’azienda cinese. Lo riporta The Register .

La corte 1st Intermediate People ha accusato Windows 95, 98, 2000 e Xp. Ma la violazione non riguarda Vista e Windows 7.

Microsoft è da anni impegnata in Cina in una battaglia per la difesa dei brevetti, del copyright e della proprietà intellettuale.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore