Stop al Grande fratello in ufficio

Autorità e normativeNormativa

Il Garante della Privacy vieta lo spionaggio dei dipendenti online

La navigazione Internet e la posta elettronica dei dipenden ti sono off limits per i datori di lavoro, sia privati che pubblici. Il Garante per la Privacy vieta lo spionaggio dei dipendenti online. Non sono esclusi casi eccezionali, pur tenendo conto dei diritti dei lavoratori. Particolare tutela viene inoltre elargita alla categoria dei giornalisti. I datori di lavoro devono anche fornire informazioni chiare ai lavoratori sulle modalità d’uso di Internet e dell’email, e sulle possibilità di monitoraggio. Il datore di lavoro può stilare una lista dei siti correlati o meno al lavoro, sfruttando filtri preventivi e black list con siti a cui non è permesso collegarsi (per esempio sul download di file musicali o multimediali). I dipendenti devono infine essere a conoscenza delle sanzioni disciplinari nell’uso indebito del Web e dell’email.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore