Storage pret a porter

DataStorage

E’ possibile utilizzare le potenzialità delle nuove e ridotte soluzioni
storage mobili per avere sempre con se gli strumenti indispensabili per la
gestione della rete e dei backup

Grazie alle loro caratteristiche di capienza e dimensioni è possibile utilizzare le classiche chiavette Usb o uno dei nuovissimi hard disk portatili in formato carta di credito, come cassetta degli attrezzi per portare sempre con se gli strumenti necessari a gestire la rete e lo storage aziendale. Insomma una soluzione storage al servizio dello storage. Attraverso Internet è possibile individuare una nutrita gamma di programmi nati appositamente per essere eseguiti immediatamente senza installazione. Attualmente in circolazione è possibile trovare intere versioni di sistemi operativi e suite di programmi di tipo Office da trasferire su chiavetta e utilizzare con qualsiasi sistema senza una preventiva installazione e configurazione. Vediamone alcuni, indicando comunque gli indirizzi dei principali siti che raccolgono questo tipo di applicazioni che potremmo definire ‘pret a porter’, in modo che ciascuno possa personalizzarsi il ‘bouquet’ di applicazioni che desidera avere sempre con sè.

Piccoli gioielli

Iniziamo con un piccolo ma utilissimo programma di compressione file. IZArc2Go rappresenta la versione portatile di IZArc, un completo tool di archiviazione file che permette di aprire, creare e gestire file compressi nei principali formati. Tra le numerose funzioni previste è compresa la possibilità di di riparare archivi corrotti, effettuare ricerche complete tra gli archivi, proteggere i file compressi con password e inviare automaticamente i file via email. COme tutti i programmi di compressione che si rispettano, anche IZArc2Go può generare archivi autoestraenti o divisi in più parti.Tra i formati compressi riconosciuti e gestibili con IZArc2Go sono compresi: 7-ZIP, ACE,ARC, ARJ,BH, BZ2, CAB, DEB, GZ,HA, JAR, LHA, LZH,PAK, PK3, RAR, RPM, TAR,TGZ, TZ, ZIP and ZOO. Una versione aggiornata del programma e informazioni dettagliate possono essere reperite all’indirizzo:

http://www.izarc.org

Un altro utilissimo programma è RoboForm2Go, un’utility per la gestione delle password e per la compilazione automatica dei form online con i propri dati personali. Normalmente infatti, le proprie password per l’accesso ai vari servizi vengono salvate sul PC utilizzato quotidianamente e quando ci si sposta, si rischia di non averlke a portata di mano (o di memoria) al momento di utilizzarle. RoboForm2Go eseguito da una chiavetta Usb gli permetterà di collegarsi a Internet Explorer e consentirà di memorizzare tutte le informazioni di login utilizzate durante le normali navigazioni con un semplice clic sulla toolbar. Togliendo la chiavetta USB dal sistema le informazioni rimarranno archiviate sul supporto removibile e potranno essere utilizzate in qualsiasi altro PC semplicemente ricollegandovi la chiavetta e lanciando il programma. Pass2Go utilizza una codifica AES e una protezione con password per impedire che informazioni archiviate possano essere utilizzate da sconosciuti in caso di smarrimento della periferica. The free version allows you to store up to 10 logins Una versione aggiornata del programma e informazioni dettagliate possono essere reperite all’indirizzo:

http://www.roboform.com

Per ottenere velocemente tutte le informazioni relative ai drive presenti sul sistema al quale viene collegata la chiavetta USB è possibile utilizzare Drive Manager. Si tratta di una piccola applicazione che una volta lanciata fornisce il nome, il tipo, le dimensioni complessive, lo spazio disponibile, il formato, e il numero seriale per ciascuna unità storage fissa o rimovibile disponibile sul sistema analizzato. L’utility aggiorna le informazioni visualizzate ogni 20 secondi e un doppio click su qualsiasi unità tra quelle monitorate ne provoca l’immediata apertura. Insomma Drive Manager offre un piccolo ma potente centro di controllo per il monitoraggio e la gestione di base dello storage locale.Una versione aggiornata del programma e informazioni dettagliate possono essere reperite all’indirizzo:

http://www.alexnolan.net

Un kit di pronto soccorso per tentare di recuperare file cancellati è invece rappresentato da Restoration. Si tratta di un piccolo tool eseguibile che permette di individuare e tentare di recuperare file che sono stati prima cancellati e poi rimossi dal cestino di Windows. L’utility permette anche di tentare il recupero di foto precedentemente contenute su Flash card formattate. Quest’ultima funzione si rivela particolarmente utile nel caso delle flash memory utilizzate con fotocamere digitali.Una volta lanciato il programma effettua la scansione di tutti i file che risultano cancellati, che rispettano i criteri di ricerca impostati e che possono essere ripristinati. Una versione aggiornata del programma e informazioni dettagliate possono essere reperite all’indirizzo:

http://www.snapfiles.com/get/restoration.html

Conclusioni

Quelle illustrate sono solo alcune delle piccole utility che non necessitano d’installazione e che quindi possono tranquillamente essere memorizzate su un qualsiasi supporto mobile e utilizzate all’occorrenza indipendentemente dal sistema utilizzato. Considerato l’ambito dell’articolo ci siamo limitati ad effettuare una selezione di programmi legati all’ambito storage. Cercando in Internet sono comunque disponibili numerose altre utility molto interessanti. In ogni caso, già ad alcuni degli indirizzi proposti è possibile trovare altre utility prodotte dal medesimo autore dei programmi esaminati. In alternativa, un sito particolarmente interessante dove trovare aun’ampia raccolta di utility ‘pret a porter’ è il seguente: http://johnhaller.com/jh/ . In alcuni casi, come nel caso del seguente sito ( http://portableapps.com/suite ), è possibile reperire intere suite ‘Office Like’ contenti tutti i principali strumenti di produttività individuale. Insomma,con l’avvicinarsi del periodo vacanziero, oltre che la valigia, ricordatevi di preparare anche il vostro toolkit mobile.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore