Sue Decker in pole position per diventare Ceo di Yahoo!

ManagementNomine

Il Presidente di Yahoo! potrebbe salire ai vertici del motore di ricerca: ma a contenderle il posto di numero uno, ci sarebbe anche il Ceo di Autodesk, Carol Bartz

Potrebbe essere una sfida tutta al femminile quella per diventare Ceo di Yahoo!. A contendersi la sedia di Jerry Yang, che si è dimesso dopo un periodo travagliato (in seguito alla fine dell’Opa miliardaria di Microsoft e ai tentativi di accordi con Google), dovrebbero essere Sue Decker (secondo il Wall Street Journal, in pole positiion) e Carol Bartz. Vedremo chi la spunterà, se non arriverà un outsider in corsa ( Arun Sarin ha rinunciato alcune settimane fa, mentre Chernin di News Corp aveva detto di non essere interessato al posto di numero uno a Yahoo!). Altri papabili rimangono in lizza: l’ex AD di Aol, della Time Warner, Jonathan Miller, e l’ex direttore generale di Yahoo! Dan Rosensweig.

Forse è l’era Obama a sdoganare le quote rosa? Chi lo sa, ma la sfida al femminile per i vertici di Yahoo! piace. In fondo, pur essendoci alcuni Ceo donna nell’hi-tech (dall’ex Ceo di eBay Meg Whitman ad Autodesk di Carol Bartz), è comunque dai tempi di Carly Fiorina alla guida di Hp (recentemente rivista in politica, a fianco del repubblicano McCain, sconfitto da Obama alle presidenziali Usa di novembre), che non si rivedeva una donna a capo di un Top vendor: e Yahoo!, nonostante i recenti sconquassi di Borsa, è il numero due dell’advertising e della ricerca online, alle spalle di Google (ma Verizon Wireless ha preferito Live Search di Microsoft, al posto di Google).

Yahoo! è sotto pressione per trovare un accordo definitivo con Microsoft (dopo tre gran rifiuti, ad opera dell’ex Ceo), che però vuole acquisire solo gli asset della ricerca online.

Sue Decker è già presidente di Yahoo!, e ha svolto un ruolo cruciale in passato nel tessere i rapporyi con Microsoft, mentre Carol Bartz è attualmente Ceo di Autodesk. Lo riporta All Things Digital .

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore