Suite CorelDraw X3

Management

L’ultima edizione del celebre e potente pacchetto grafico, particolarmente orientato al settore dellillustrazione professionale

La Suite Corel è composta da due programmi principali ben distinti: CorelDraw X3, storico strumento orientato alla gestione di disegni vettoriali e Photo Paint X3, che si incarica di elaborare immagini bitmapped, soprattutto fotografie. Completano il pacchetto altre piccole utility, tra cui Capture, che serve a catturare schermate. Tra le novità di rilievo segnaliamo la gestione delle foto direttamente nel formato Raw di molte fotocamere digitali, lo strumento PowerTraceper trasformare automaticamente in vettoriali le immagini bitmap in modo molto efficace, il Laboratorio Regola Immagineper ottimizzare la regolazione dei colori, la Taglierinache facilita il ritaglio di immagini composte su più livelli. È disponibile una ricca collezione di 10.000 clipart, 1.000 caratteri OpenType (e di altri formati), centinaia di foto libere da copyright e, di conseguenza, utilizzabili in qualunque elaborato. Una cura particolare è stata attribuita allaiuto: non solo si può consultare il tradizionale menu Help, ma sono disponibili diversi tutorial, alcuni dei quali sul Web ove – al momento di scrivere questa recensione – risultava disponibile una decina di file Pdf relativi ai due programmi principali, ovviamente in italiano; è probabile che il sito si arricchirà di altri tutorial con il passare del tempo. Una notevole comodità è rappresentata dalla finestra mobile Suggerimenti, che mostra una descrizione accurata delle potenzialità relative allo strumento selezionato in quel momento. Nel testo di aiuto sono anche presenti ulteriori collegamenti che, selezionati, illustrano altri suggerimenti, più specifici. Per quanto riguarda, invece, il modo di lavorare vero e proprio, la finestra principale dei programmi mette a disposizione le classiche barre degli strumenti, eventualmente flottanti, che possono essere nascoste a seconda delle circostanze. A ogni strumento è associata una barra, che permette la scelta di particolari opzioni, ognuna delle quali può – a sua volta – essere controllata mediante i parametri di competenza. Pertanto lutente abituato a usare strumenti tradizionali di grafica non incontra particolari difficoltà nellutilizzo della suite, corredata di aiuti contestuali decisamente comodi. La possibilità di creare immagini grafiche, combinando elementi geometrici di base (cerchi, rettangoli, triangoli, curve di Bezier, e così via), corredandoli di ombre e posizionandoli o replicandoli con notevole precisione, sarà particolarmente apprezzata dai grafici pubblicitari, sempre alla ricerca di immagini accattivanti. Per ciò che riguarda la gestione delle fotografie non manca assolutamente nulla per apportare qualunque modifica; tra le funzioni abbiamo particolarmente apprezzato la semplicità con cui è possibile scontornare unimmagine. I professionisti del settore valuteranno positivamente non solo la gestione dei colori Pantone, ma soprattutto quella della stampa: dallimpostazione del formato alla separazione dei colori (quadriesacromia), crocini dei registri compresi. Il prezzo non è certo contenuto, ma in caso di aggiornamento scende a 359 euro.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore