Sun: conti in rosso, ma i server vanno

AziendeMercati e Finanza

Luci e ombre in chiusura dell’anno fiscale

I dati trimestrali di Idc e Gartner sul mercato server segnalano il s orpasso di Sun Microsystems su Del l e la sua conquista della posizione di numero 3. Ibm e Hp sono ancora lontane, ma è un primo passo sulla strada che porta al ritorno della profittabilità di bilancio per il gigante ferito di Santa Clara.

Sun è riuscita a conquistare nuovi clienti e non conta solo sulla fedeltà di quelli acquisiti. Sun ha appena chiuso il suo ultimo trimestre fiscale con una perdita netta sull’anno di 864 milioni di dollari contro i -107 del 2005. In Sun i responsabili dichiarano la fine dell’epoca in cui una scelta Sun era solo ? costosa e proprietaria?.

La scelta degli anni passati di rimanere fedele al chip Sparc e al sistema operativo Solaris è costata parecchio cara a Sun fino alla scelta di adottare server standard basati sui processori Opteron di Amd. Poi da poco è arrivata la decisione di allargare la zona di influenza sugli sviluppatori aprendo all’open source il codice Solaris.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore