Sun entra nell’orbita di Oracle: acquisita!

Management

Oracle acquista Sun Microsystems per 7,4 miliardi di dollari. In un boccone, Oracle si aggiudica Solaris (definito il meglio di Unix, dal Ceo di Oracle Larry Ellison) e Java, tecnologia chiave per il middleware e per Fusion. Gartner non vede ombre Antitrust: Oracle può permettersi Sun senza problemi, a differenza di Ibm (a cui Sun aveva detto di no pochi giorni fa). L’open source teme per le sorti di MySql, acquisito tempo fa da Sun, ma in realtà Oracle non ha nessuna intenzione di fare fuori l’Open source, che secondo Idc offre una marcia in più in tempo di crisi. Con questa mossa, Oracle entra nel mercato hardware e dei sistemi operativi, e va a sfidare direttamente Ibm e Hp. Adesso occhi puntati sui tagli: c’è chi prevede cifre grosse

Splende il sole su Oracle? E’ ancora prestro per dirlo, dopo l’acquisizione di Sun da parte della regina dello shopping, Oracle di Larry Ellison; ma Sun ha detto sì a Oracle per 7,4 miliardi di dollari complessivi, l’azienda che meglio di tutte sa integrare le aziende comprate e con cui ha una compatibilità superiore.

Gartner è convinta che il matrimonio tra Oracle e Sun, due vicini di casa in Silicon Valley, sia migliore di quello che sarebbe potuto essere con Ibm: Sun e Oracle sono cresciuti bene in Silicon Valley. C’era piùsinergia tra loro” e non vede ombre antitrust, a differenza di quanto ventilasse l’accordo tra Sun e Ibm. Reputa che MySql sia una sfida e un’ opportunità per coinvolgere sviluppatori nel suo software, e giudica positivo l’ampliamento dell’offerta, dal momento che Oracle potrà proporre pacchetti “dal database al disk”: “Oracle èorientata a vendere large system a clienti corporate, e ciò significa sostenere l’high-performance end della gamma server UltraSparcsostiene Gartner -. Oracle dovrà poi investire nel design UltraSparc per competere con Intel e Amd”.

Il Ceo Larry Ellison ha definito Solaris la migliore tecnologia Unix sul mercato e ha detto che Java è stata la tecnologia-chiave per decidere l’acquisizione, in quanto sarà strategica nel middleware e nelle applicazioni Fusion di prossima generazione.Fusion, il middleware di Oracle, è basato interamente sul linguaggio Java di Sun e sul software. Ed è al centro della stratgia di Oracle insieme al database.

Sun è la proprietaria di MySql, acquisita un anno fa per un miliardo di dollari, dopo aver reso liberi Java e OpenSolaris. Sun sta adottando un modello di business basato sull’open source, dopo aver liberato Java, OpenSolaris e aver acquisito MySql. MySql è un Dbms gratuito, distribuito in circa 100 milioni di esemplari nel mondo e scaricato al ritmo di 50mila copie al giorno. Utilizzato da Google, Facebook, YouTube o Second Life, ma anche da grandi nomi dell’industria, come Nokia o Toyota.

Technology Business Research prevede che Oracle avrà finalmente il coraggio di dare il via a efficienze operative, stimando che i tagli in Sun potrebbero essere compresi fra i diecimila e i quindicimila.

N el mercato server

IBM detiene il 33%, seguita da HP al 30%, Dell all’11% e Sun al 10% (fonte: Gartner, quarto trimestre).

Nel mercato storage da 27.7 miliardi di dollari di ricavi IBM oggi è terza con il 16.2 percento, mentre Sun è quinta con il 6.1 percento (fonte: Idc), mentre Hewlett Packard è prima e detiene il 19.6 percento.

I tentativi di Sun nel cloud computing sono noti: Sun ha sfidato Amazon fra le nuovole, con i servizi Sun Cloud .

Infine l’Open source non dovrebbe temere nulla dall’acquisizione: secondo Idc , Linux è destinato a crescere grazie alla recessione. Come effetto della crisi, il 50% dei manager It passerà a piattaforme Gnu/Linux. Sembra proprio che Oracle, la cui ultima trimestrale non ha sofferto la recessione, ancora volta abbia fatto l’acquisizione giusta, nel momento giusto.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore