Sun mette a nuovo lo storage

CloudServer

La società migliora le prestazioni della tecnologia di virtualizzazione per ambienti mainframe

Sun Microsystems ha annunciato un miglioramento in termini di prestazioni del Sun StorageTek Virtual Storage Manager 5 (VSM 5), la propria tecnologia di virtualizzazione per ambienti mainframe, ora in grado di raggiungere un throughput del 53% superiore, rispetto alla release iniziale di VSM 5 presentata a metà 2006.

Questo annuncio, il più recente sul fronte dell’innovazione nello storage mainframe da parte di Sun, è ancora una volta frutto degli importanti investimenti e progressi sull’intero ventaglio di soluzioni server e storage Sun.

Sun ha recentemente registrato una crescita rilevante nel business relativo allo storage per ambienti mainframe enterprise e i seguenti risultati lo evidenziano: Sun conferma la sua posizione dominante nel mercato enterprise della tape automation con oltre l’80% dei clienti nella categoria da mille slot e più che hanno scelto Sun StorageTek SL8500 Modular Library System (IDC Quarterly View Q2, 2007); il sistema SL8500 supporta trasparentemente mainframe e sistemi open nell’ambito della stessa library fisica.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore