Sun Microsystems si rinnova nell’offerta

CloudServer

Un modello server e uno di tipo blade rafforzano l’offerta a base x64

Con Sun Fire X4450 e Sun Blade X6450 Sun Microsystems ha potenziato la linea di server a 64-bit motorizzata Intel Xeon puntando ad offrire scalabilità e virtualizzazione . Sun Blade X6450 offre fino a 11 teraflops di picco ed offre massime prestazioni in versione chassis Sun Blade 6048, mentre Sun Fire X4450 è il server studiato per ottimizzare il consolidamento del data center che, a detta di Sun, assicurano una riduzione dei costi con un aumento dell’efficienza.

I nuovi modelli girano sotto diversi sistemi operativi: Solaris, Windows, Linux e VMware. Nel caso di Solaris, le macchine sono settate per lavorare con Solaris 10 10/08, che sarà rilasciato il prossimo mese. Secondo il portavoce ufficiale, i nuovi modelli costituiscono un passo fondamentale dell’offerta Sun, che sta portando nuovo valore aggiunto ai propri clienti, integrando la prossima generazione di processori six-core Xeon per offrire alta densità, alta scalabilità e maggiore efficienza rispetto ai consumi. La società ha infatti confermato il suo impegno nel lavorare con Intel per ottimizzare Solaris con chip Xeon.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore