Sun per la virtualizzazione sceglie Gpl3

Workspace

xVM Ops Center uscirà sotto la terza versione della licenza General Public Licence. Dell supporterà Sun Solaris

C’è gran movimento nel mercato della virtualizzazione. Oracle a OpenWorld ha svelato la sua offerta Oracle VM per sfidare VMware, colosso valutato 35 miliardi di dollari. Anche Sun sta preparando xVM Server: la virtualizzazione di Sun sarà basata su Xen e sfiderà sia Oracle VM che VMware ESX Server, oltre che le offerte con hypervisor embedded di Red Hat e SuSE.

Ma la più grossa novità è la licenza che Sun ha scelto: Sun per la virtualizzazione sceglie la Gpl3. Infatti xVM Ops Center uscirà sotto la terza versione della licenza General Public Licence.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore