Sun sposa Windows Server

Aziende

Sun Microsystems e Microsoft tornano a collaborare: server a 64 bit di Sun e
l’intera linea x64 con Windows Server 2003. L’accordo visto da Enderle Group.
Shopping open source per Sun

Dopo anni di rivalità e sporadiche collaborazioni, un accordo sancisce la tregua tra Sun Microsystems e Microsoft: Windows Server tornerà sull’hardware di Sun. Sun venderà server a 64-bit con il sistema operativo di Microsoft, Windows Server 2003. Entro 90 giorni toccherà all’intera linea x64 sposare Windows Server 2003. La collaborazione tecnica si espanderà anche nella virtualizzazione tra Windows Server e Solaris. Solo poche settimane fa Sun ha firmato un accordo con Ibm per portare Solaris sui server x86 di Ibm.

La società di analisai The Enderle Group ha affermato a Vnunet.com che le intese con IBM e Microsoft segnano un nuovo percorso di Sun, che potrebbe apportare radicali cambiamenti alla struttura della società. Sun potrebbe decidere di separare l’hardware dal software, andando incontro a una divisione in due aziende separate.

Sun infine acquisirà alcuni asset di Cluster File Systems, compreso l’open source Lustre File System.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore