Sun vuole portare OpenSolaris sui notebook

Workspace

La nuova versione del sistema operativo Unix open source sfiderà Linux su desktop e portatili. Toshiba venderà i primi laptop con OpenSolaris pre-installato. Invece chiude il cloud computing di Sun

Sun ha rilasciato una nuova versione di OpenSolaris , il sistema operativo Unix

open source, destinato ora anche a desktop, data center e noteboo k. sfiderà Linux su desktop e portatili: Toshiba venderà i primi laptop (dai notebook di fascia alta agli ultra-portatili) con OpenSolaris pre-installato. Saranno sul mercato Usa nel corso del 2009.

Sul fronte data center, le nuove funzionalità includono un’applicazione Automated Installer; Distro Constructor, per creare e sviluppare immagini personalizzate dell’OS attraverso i sistemi OpenSolaris; e COMSTAR Storage Framework, per realizzare un server open storage con OpenSolaris.

Infine Sun ha messo fine alla piattaforma Network.com: chiude il cloud computing di Sun. All’epoca il progetto si chiamava utility computing, ma forse Sun aveva anticipato i tempi. In ambito cloud, a JavaOne Sun aveva svelato Hydrazine per sfidare Live Mesh di Microsoft.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore