SunRise Atelier nel mirino di Microsoft: 100 milioni di dollari per sviluppare apps

ManagementMarketingNetwork
È disponibile Outlook per iOS
0 0 Non ci sono commenti

Microsoft vuole acquisire SunRise Atelier, sviluppatore di apps per iOS e Android, per 100 milioni di dollari. Intanto Outlook sbarca su iOS per iPhone e iPad

Microsoft vuole acquistare SunRise Atelier, sviluppatore di apps calendario per iOS e Android, per 100 milioni di dollari. Microsoft ha appena rilasciato Outlook, l’app del client di posta con calendario nativo, su iOS per iPhone e iPad. Tuttavia molti utenti desiderano un’app separata per gestire il calendario.

L’applicazione Outlook è frutto dell’acquizione di Acompli, per 200 milioni di dollari. Ora, con un gesto è possibile cancellare o posticipare la lettura dei messaggi, inoltre la gestione elle email si integra con il calendario e i contatti dei dispositivi. L’app Outlook offre la sincronizzazione degli allegati su Google Microsoft OneDrive, Google Drive, Apple iCloud e DropBox. Offre supporto a Microsoft Exchange e Office 365.

È disponibile Outlook per iOS
È disponibile Outlook per iOS

Se l’acquisizione di SunRise Atelier, dimostrerà la volontà del Ceo Satya Nadella di acquistare quote di mercato, per recuperare terreno rispetto a Apple iOS e a Google Android, visto che Windows Phone si ferma al 2.7%.

Oggi sul 90% dei Pc gira una versione, più o meno aggiornata, di Windows. Ma dal 2016, più di 2 miliardi di persone, pari a un quarto degli abitanti del Pianeta, avrà uno smartphone. E Microsoft ha urgente necessità di aumentare il market share. Il prossimo Windows 10 ha tutte le carte in regola per ridare slancio all’OS nel Mobile. Su Windows 10, in arrivo entro fine anno, gli sviluppatori saranno in grado di scrivere un singolo codice base. Dunque, l’ecosistema dovrebbe presto popolarsi di apps complete.

Nell’ultimo trimestre Microsoft ha venduto più di 10 milioni di smartphone Lumia, ed altri 40 milioni di telefonini low-cost basati su Windows. Microsoft è il secondo vendor del mercato di telefonia mobile, ma non appare ancora nella cinquina dei top vendor del mercato smartphone.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore