Super multa per Microsoft

AziendeMercati e Finanza

Ancora una multa per l’azienda di Redmond…ed è solo l’inizio

Dopo le indiscrezioni arriva l’ufficialità: la Commissione Europea ha multato Microsoft per 280,5 milioni di euro per non aver rispettato le disposizioni decise dall’Antitrust del 2004 in materia di libera concorrenza. La multa copre il periodo fino al 20 giugno ed è stata calcolata moltiplicando 187 giorni di violazioni per una multa quotidiana di 1,5 milioni. Neelie Kroes, il Commissario per la concorrenza ha affermato che: “Microsoft non ha ancora messo fine alla sua condotta illegale. Non avevo altra alternativa se non quella di richiedere un pagamento per questa ripetuta inadempienza”. “Sono passati più di due anni dal richiamo – continua la Kroes – e Microsoft ha ignorato le nostre direttive, e non ha fatto nulla per sospendere le sue attività palesemente illegali”. La Commissione ha avvertito l’azienda di Gates che se non si adeguerà alle decisioni entro il 31 luglio, rischia la pena massima possibile di 3 milioni di euro al giorno. “Abbiamo grande rispetto per la Commissione e questo processo – ha affermato il Consigliere Generale della società Brad Smith – ma riteniamo che nessuna multa, non solo un’ammenda di queste dimensioni, sia appropriata considerata la mancanza di chiarezza nella decisione originale della Commissione e considerati i nostri sforzi in buona fede negli ultimi due anni. Ci appelleremo con tutte le nostre forze”. Qualcosa non torna.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore