Supercomputer Top500, la Cina tallona gli Usa

AziendeMarketingMercati e FinanzaWorkspace

Secondo Top 500 Jaguar è il supercomputer più veloce al mondo, ma ad incalzarlo è il cinese Nebulae

Nella 35esima edizione di Top500 dei supercomputer più veloci al mondo il sistema Jaguar resiste al comando della classifica, ma a incalzarlo è la Cina con Nebulae in seconda posizione. La big entry cinese è avvenuta un anno fa, ma in 12 mesi Nepulae ha fatto passi da gigante con picchi di performance di 2.98 petaflop al secondo.

Jaguar ha mantenuto lo scettro con 1.75 PFlop/s (e picchi teorici da 2.3 Pflop/s).

Nebulae, che risiede presso il National Supercomputing Centre di Shenzhen in Cina, è un Dawning TC3600 Blade system con processori Intel X5650 e Nvidia Tesla C2050 GPU.

Jaguar è il supercomputer più veloce al mondo
Jaguar è il supercomputer più veloce al mondo
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore