Surface tablet è la risposta di Microsoft all’era Mobile

AziendeDispositivi mobiliLaptopMobilityWorkspace
Microsoft: un miliardo per Nook Media

Racchiuso in soli 680 grammi e 9.3mm di spessore, più sottile dell’iPad, Surface tablet arriverà al debutto di Windows 8 e RT. Il tablet di Microsoft, la cui versione business, con Windows 8 Pro e USB 3.0 è più spessa (13.5 mm), aspira a diventare la nuova Xbox del mercato tablet. I due modelli di Surface tablet, sia quello consumer che quello business, rappresentano un tassello importante nella narrazione di Windows 8, ma non sono l’unico pezzo della storia, visto che di tablet con Windows RT (con chip ARM) e di tablet Pc (con chip Intel) ne arriveranno sul mercato numerosi modelli, compresi gli ibridi e i tablet con doppio schermo, presentati dai consueti partner Microsoft  all’ultimo Computex di Taiwan. Punti di forza dei due modelli Surface tablet saranno: Office (con tutti i software, da Word a Excel, della suite produttività di Microsoft) e ferve l’attesa sull’ecosistema Microsoft (da Skype a Xbox, dall’e-reader Nook alle apps). Xbox 360 non significa solo gaming, ma anche streaming video e media, come ha dimostrato SmartGlass. Il mercato tablet, che vale 79 miliardi di dollari, destinato a triplicare a 180 milioni di unità entro il 2013, è pronto alla sfida. E Microsoft vuole giocare le sue carte

Chi ha un iPad, lo sa:  scrivere una news su notebook, con tastiera fisica e suite di prodiuttività Office (o analoga open source) è più veloce che su tablet. Su laptop si impiega un terzo del tempo che su iPad. Per questo motivo Microsoft, il re della produttività e dell’efficienza sul lavoro, ora vuole rendere i lavoratori più Mobile. È destinato al nuovo lavoratore always-on il Surface tablet, con tastiera magnetica (e cavalletto, che si apre sul retro del tablet) per trasformare il Surface perfino in un leggero e sottilr laptop da viaggio, ideale per l’era Mobile, in cui i professionisti devono essere sempre connessi. Microsoft ha fatto però di più, sotto il profilo software: Windows 8 non solo si accende in un lampo, assicurando l’Instant-on e la lunga durata della batteria che hanno fatto la fortuna dei tablet, ma si accompagna anche a Office (Windows RT avrà la versione app) e all’ecosistema dei prodotti Microsoft e dei partner.

Con Surface tablet l’ufficio divcenta mobile: ma con un prodotto professionale, che strizza l’occhio al consumer ma con un ecosistema di fascia corporate, il tutto sottolineato dall’esperienza unica di Windows 8, integrata fra PC fissi e portatili. L’interfaccia Metro su Surface tablet rende finalmente mobile l’esperienza Pc.

Apple ha già venduto 67 milioni di iPad dal debutto. Microsoft, che ha venduto circa altrettante Xbox, vuole rispondere alla sfida dei tablet con Surface tablet. Visto che a proporre il primo tablet Pc fu proprio Bill Gates dieci anni fa, anche se Microsoft non ebbe successo, come invece lo ebbe con la Xbox nel mercato delle console, ora Microsoft ritorna nel mercato hardware con un suo tablet. Dopo aver cancellato Courier, rinunciato a Zune e agli smartpghone Kin, Microsoft vuole voltare pagina e tornare nel mercato consumer e Pro con prodotti che sappiano sparigliare le carte. Dal design alla moda, ma con software dedicato al business.

Anche se Windows 8 arriverà in un mercato Pc anemico, in cui Gartner ha dovuto tagliare le stime dal 4.4% al 2.7%, Microsoft si prepara per il mercato tablet, che invece cresce, destinato a raddoppiare quest’anno a 116 milioni di unità. Microsoft non può star fuori dall’era Mobile: oltre ai Surface tablet, Microsoft è partner di Acer, Toshiba e Asus sui tablet Windows RT.

Surface per Windows RT è un tablet da 10.6 pollici (schermo ClearType HD, risoluzione ancora ignota) che includerà Office Home & Student 2013 RT, la prossima versione di Microsoft Office 15 apps. Esso supporta una cover da attaccare magneticamente, che permette sia il touch che il cavalletto. Surface tablet arriverà in due configurazioni: da 32 GB o da 64 GB. Spesso 9.3mm, più sottile dell’iPad, e con un peso leggermente superiore (680 grammi), Surface tablet  è sia un tablet con l’interfaccia touch Metro che un Pc. Sotto la scocca è motorizzato con chip Nvidia Corp disegnati con ARM Holdings.

Microsoft ha presentato anche un secondo modello di tablet, con Windows 8 Pro, che sfida gli ultrabook: con processori Intel, e disponibile in due tagli, da 64GB e 128GB. Altro punto di forza del tablet di Microsoft con Windows 8 Pro, ma spesso 13.5 mm: USB 3.0. Microsoft non ha fornito prezzi, ma ha confermato che i prezzi sia del primo che del secondo modello saranno competitivi e confrontabili, rispettivamente, con i tablet ARM e con gli ultrabook Intel. Microsoft venderà i suoi Surface tablet, in vendita online e negli USA nei Microsoft Store. Il prezzo del Surface Pro si prevede nella fascia di prezzo tra 800 e 900 dollari.

Oggi Microsoft si focalizza sull’hardware, sapendo però di dover puntare sui servizi e sull’ecosistema Microsoft, dalla suite di produttività Office al Voip di Skype, dalla console di gaming e video di Xbox all’e-reader di Nook di Barnes & Noble. la sfida sui tablet e nell’era Mobile è aperta.

Surface tablet con cavalletto
<p>Surface tablet con cavalletto</p>
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore