Svelato il giallo della Cpu dell’iPhone

ComponentiWorkspace

L’Amministratore Delegato di Intel Italia ha dichiarato che i chip sono
realizzati da Marvel

CI ERAVAMO chiesti quale processore animasse il cellulare supertecnologico di Apple, capace di far funzionare una versione adattata di Mac OS X. Apple era stata reticente sull’argomento e Intel aveva negato ogni coinvolgimento Oggi però si intravede una luce nella nebbia, grazie all’intervista del Sole24ore a Dario Bucci, Amministratore Delegato di Intel Italia. Riguardo all’iPhone, Bucci ha dichiarato che i chip sono realizzati da Marvell, società a cui Intel ha ceduto le attività relative anche all’architettura XScale. Bucci ha detto anche che Apple è comunque uno dei migliori clienti di Intel, che produce anche le memorie Nand usate nell’iPhone. Nell’intervista ha anche accennato alla risposta di Intel al progetto Fusion di AMD, sostenendo che la sua società non ritiene prioritario fondere grafica e CPU e preferisce concentrare gli sforzi sullo sviluppo dei sistemi multicore. Ora non ci resta che scoprire la frequenza di clock della CPU XScale dell’iPhone e attenderne l’uscita per vedere se qualcuno vorrà tentare di sostituirne il sistema operativo. Il testo completo dell’intervista lo trovate qui .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore