Svolta epocale per la Pubblica amministrazione, tutta on-line entro la fine della legislatura

Network

In arrivo una guida dei servizi già disponibili in rete e anche un nuovo portale per la Pa

Ci vuole un certificato. Questa frase o meglio questa sentenza, che ognuno di noi si sentito dire chiss quante volte nella propria vita (scolastica/professionale ma anche civile/militare/sanitaria e probabilmente anche qualcunaltra ancora), non verr pi pronunciata. Lo ha promesso Franco Frattini, ministro della Funzione pubblica, che luned 6 ha aperto a Roma il Forum sulla Pubblica amministrazione. I certificati cartacei scompariranno entro la fine della legislatura e con essi le solite frasi che li accompagnavano Va bene anche su carta libera, Se lo fa in uso bollo, meglio, No, ci vuole la carta da bollo. Se dovessimo metterci a fare i conti di tutti gli assurdi balzelli e delle relative perdite di denaro/tempo, ci verrebbe un attacco di bile. Ma finalmente finita con le code, i fogli di carta bollata e le marche da bollo. Dopo linterregno dellautocertificazione, soluzione cartacea che ha avuto effetti letali per il burocratismo nazionale, arriva finalmente lera di Internet che – dopo una serie di armistizi – far firmare una pace duratura tra cittadini e Pa. Lucio Stanca, ministro dellInnovazione tecnologica, ha annunciato che imminente la distribuzione di un opuscolo, con le indicazioni di tutti i servizi gi disponibili in rete. Inoltre la Pubblica amministrazione disporr presto di un nuovo portale, che permetter ai cittadini di avere finalmente un rapporto moderno con lo Stato italiano. Stanca ha anche assicurato che per i nuovi servizi non saranno necessari particolari codici di riconoscimento, come la carta didentit o il protocollo elettronici. Tutto sar on-line, dalle informazioni ai certificati e ai reclami. Oltre allincubo dei documenti cartacei, svanir anche il rischio di sentirsi rispondere – dopo estenuanti camminate in interminabili corridoi kafkiani – con la micidiale frase capace di mandare in crisi anche un atleta di pentathlon Il dottore fuori stanza ripassi nel pomeriggio oppure domani. I burocrati come il signor Spaziani, il capoufficio massone di Alberto Sordi nel film Un borghese piccolo piccolo, sono finalmente andati in pensione.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore