Swich-off Digitale terrestre: Le frequenze Tv al Wi-Fi

MarketingMobilityNetworkWlan

La Ue vuole che le frequenze liberate dal passaggio dall’analogico al Digitale terrestre, vadano al Wi-Fi. Nell’era iPad e smartphone è un’idea utile

L’Unione europea (Ue) preme per consegnare al Wi-Fi le frequenze Tv liberate dallo switch-off del Digitale terrestre. Il passaggio dall’analogico al Digitale terrestre, libera frequenze, utili per il mondo wireless: un mercato in grande crescita grazie a smartphone e dispositivi come Tablet (iPad è l’emblema) o netbook.

Ancora non è una decisione ufficiale, ma la proposta della Ue mette un’ipoteca sulla banda degli 800 MHz.

Il Wi-Fi è utilizzato dagli smartphone di maggior successo e dai nuovi Tablet e e-reader come Apple iPad. Il Wi-Fi spopola: due terzi degli smartphone disporranno della connettività senza fili entro fine anno.

In Italia il Wi-Fi arranca a causa della restrittiva Legge Pisanu, da riformare da tempo.

Leggi anche: Il Wi-Fi diventerà un must sugli smartphone

Apple iPad Wi-Fi
Apple iPad Wi-Fi
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore