Swisscom-Fastweb: affare fatto

Aziende

Conclusa con successo l’operazione. Swisscom sarà titolare dell’82,4% della
società. Il regolamento dell’offerta pubblica di acquisto è previsto per il 22
maggio 2007

Swisscom annuncia il risultato positivo della sua offerta per Fastweb, il cui livello di accettazione ha raggiunto l’80,7%. Con l’1,7% delle azioni Fastweb precedentemente acquisite, Swisscom sarà titolare dell’82,4% della società. Il prezzo di acquisto totale è di 3,1 miliardi di euro. Tenuto conto del debito netto di Fastweb rilevato, pari a 1,1 miliardi di euro, la transazione complessiva ammonta a 4,2 miliardi di euro o 6,9 miliardi di franchi. Swisscom prevede di finanziare l’operazione con un nuovo debito di circa 5,9 miliardi di franchi, con i ricavi derivanti dalla vendita di Antenna Hungaria pari a 0,5 miliardi di franchi e con la vendita di azioni proprie per l’ammontare massimo di 0,5 miliardi di franchi.

Poiché attualmente sono state soddisfatte tutte le condizioni stabilite nel documento di offerta, il regolamento dell’offerta pubblica di acquisto è previsto per il 22 maggio 2007. I dettagli relativi al periodo esatto e alle modalità di vendita delle azioni proprie saranno comunicati in un secondo momento. L’obiettivo è il completamento della vendita delle azioni necessarie nel 2007.

Per garantire il perfezionamento della transazione con gli azionisti Fastweb ha aperto un finanziamento ponte. Swisscom inizierà ora a collaborare con il management di Fastweb per sviluppare futuri modelli operativi e individuare forme di collaborazione in modo più dettagliato. Per Swisscom la transazione è un passo logico nell’implementazione della sua strategia aziendale che punta alla crescita del core business e all’aumento del valore della società attraverso nuove attività.

Come partner strategico impegnato sul lungo periodo, Swisscom investe in Fastweb con il chiaro obiettivo di sfruttare ulteriormente i vantaggi concorrenziali e la leadership tecnologica di Fastweb oltre ad espandere il suo portafoglio di offerte. L’attività operativa di Fastweb continuerà a essere gestita separatamente. Entro le prossime settimane sarà convocata un’Assemblea generale e verranno proposti nuovi membri per il Consiglio di amministrazione.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore