SWsoft esempio per Gartner

CloudServer

Il software per la virtualizzazione del sistema operativo Virtuozzo di
SWsoft, è stato nominato nell’ultimo report di Gartner in relazione al tema
delle nuove tecnologie per i data center.

Secondo gli analisti di Gartner:”Entro il 2010, la tecnologia di virtualizzazione tradizionale abbraccerà la virtualizzazione I/O rompendo il tradizionale legame tra server fisici, switch di rete e switch dell’area storage di rete; entro il 2010 la virtualizzazione dei sistemi operativi condivisi diventerà lo standard”. Nel quadro generale della ricerca Virtuozzo, il software di virtualizzazione prodotto da SWsoft, azienda americana specializzata nello sviluppo di software per l’automazione e la virtualizzazione lato server per service providers e imprese, è stato portato come un esempio della tecnologia di virtualizzazione del sistema operativo lato server. Grazie a Virtuozzo, un singolo sistema operativo Linux o Windows può essere ripartito in più ambienti virtuali in modo efficiente. Virtuozzo è in grado di semplificare ai data center il supporto, il mantenimento e l’aggiornamento dei diversi sistemi operativi presenti. Virtuozzo garantisce l’efficienza, semplifica la gestione con costi ridotti e Roi elevate per i clienti.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore