Symantec aggiorna il suo Nac

SicurezzaSoluzioni per la sicurezza

Il Network Access Control di Symantec allarga le policy di gestione anche a utenti ospiti e dispositivi non gestiti

Il più recente aggiornamento della soluzione di Network Access Control ( Nac) di Symantec prevede l’applicazione completa delle policy di sicurezza degli accessi su endpoint gestiti, utenti ospiti e dispositivi non gestiti. Inoltre, le attività di gestione e configurazione delle policy di controllo degli accessi alla rete per quanto concerne gli utenti gestiti e ospiti possono essere svolte attraverso Endpoint Protection Manager. Tramite l’utilizzo di client on-demand per l’accesso degli utenti ospiti messo messi in grado di accedere alla rete aziendale anche gli endpoint non gestiti che non abbiano installato il software di protezione e sicurezza adeguato. Il client on-demand effettua controlli prestabiliti affinché antivirus, antispyware, firewall e service pack siano effettivamente installati e sempre aggiornati.

Network Access Control supporta inoltre le funzioni di autenticazione e di controllo degli accessi basato su identità per gli utenti ospiti proponendo un nuovo login attivabile nell’ambito del processo di download del client on-demand. L’autenticazione dell’indirizzo MAC regola l’accesso alla rete dei dispositivi non gestiti in ambienti 802.1x . A prescindere dalla modalità con cui gli endpoint si connettono alla rete, Network Access Control verifica e analizza lo stato di conformità del dispositivo, gli assegna l’accesso più adeguato, attiva funzioni automatiche di remediation.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore