Symantec analizza il trend dello spam

Sicurezza

La società utilizzando le tecnologie ottenute con la recente acquisizione di Brightmail, ha elaborato le nuove tendenze del fenomeno Spam

Symantec si mette a tavolino e gìha stilato un report attraverso una ricerca condotta utilizzando nuove tecnologie per il rilevamento, l’identificazione e il filtraggio di messaggi spam in tutto il mondo. Dai risultati di settembre emerge che le principali tenedenze hanno riguardato i dispositivi di sicurezza Cisco, Macintosh OS X e la piattaforma Web browser Firefox; il top attack sia a livello EMEA che worldwide è stato il worm SQLExp Incoming Worm Attck, meglio noto come Slammer Attack. Allo stesso tempo, la città che ha avuto la più alta percentuale di computer infettati dai bot è stata Cambridge nel Regno Unito; infine, i messaggi spam più rilevati a livello mondiale sono relativi a prodotti commerciali (22%) e all’offerta di servizi finanziari (20%).

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore