Symantec, bilancio in crescita a due cifre

Workspace

L’azienda di information security chiude in positivo il quarto trimestre e l’intero anno fiscale

Symantec ha archiviato il quarto trimestre, chiuso il primo aprile, con cifre da record. Symantec ha registrato un fatturato

di 713 milioni di dollari, con una crescita del 28%, rispetto ai 556 milioni di dollari registrati nello stesso periodo dell’anno precedente. I ricavi per l’anno fiscale 2005 sono stati pari a 2,6 miliardi di dollari, con un incremento del 38% rispetto ai 1,9 miliardi di dollari dell’esercizio 2004. Ha a commentato John W. Thompson, Chairman e CEO di Symantec: “I tassi di crescita a due cifre in tutti i segmenti e in tutte le aree geografiche hanno favorito il successo nel trimestre e nell’anno fiscale”. Per quanto riguarda il quarto trimestre, l’intero settore enterprise di Symantec, che include la vendita di soluzioni di sicurezza aziendale, di business administration e i servizi, ha contribuito per il 49% del fatturato complessivo, in crescita del 22% rispetto allo stesso trimestre del 2004. In particolare la vendita a livello mondiale di prodotti per la sicurezza aziendale ha rappresentato il 36% dei ricavi complessivi, con una crescita del 23% rispetto allo stesso trimestre dello stesso anno; i ricavi derivanti dalle soluzioni di business administration rappresentano l’11% dei ricavi complessivi in crescita del 14%; infine l’attività relativa ai servizi segna una crescita del 60% rappresentando il 2% dei ricavi complessivi. Anche il segmento consumer ha registrato risultati positivi con una crescita del 51% su base annua, rappresentando il 34% dei ricavi totali. I ricavi internazionali hanno contribuito per il 52% del fatturato complessivo nel quarto trimestre in aumento del 25% rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno. L’America, inclusi Stati Uniti, America Latina e Canada, ha rappresentato il 54% del fatturato complessivo, registrando una crescita pari al 31%. La regione EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa) ha rappresentato il 32% del fatturato, registrando una crescita del 24%, mentre Giappone e l’area asiatica del Pacifico hanno rappresentato il 14% del fatturato registrando una crescita pari al 28%.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore