Symantec cambia logo e visione nell’era cloud e mobile

AziendeMarketing

La strategia di Symantec nel mercato smartphone e tablet è stata presentata a Vision 2010 a Barcellona. Ecco i punti salienti della nuova visione di Symantec: da Ubiquity a iPad, Android e Blackberry

In occasione di Vision 2010, la seconda conferenza europea di Symantec in corso a Barcellona, dedicata ai clienti e ai partner dell’area EMEA, il vendor  di sicurezza fa il punto dopo le nuove acquisizioni. Symantec ha esteso il portafoglio di offerte di Symantec per l’encryption, la gestione della sicurezza del mobile e i SaaS.

Grande novità riguarda l’annuncio di Ubiquity, la nuova tecnologia di sicurezza di nuova generazione, sviluppata sulla community-based reputation, per combattere il malware in continua evoluzione. Frutto di un quadriennio di lavoro, Ubiquity permette a Symantec di utilizzare i pattern anonimi di utilizzo del software di oltre 100 milioni di clienti di Symantec, per proteggerli contro minacce mutanti micro-distribuite in grado di evadere completamente le tradizionali soluzioni di sicurezza.

Nel settore delle soluzioni dell’encryption, Symantec ha arricchito la propria gamma di soluzioni per la crittografia con il lancio di PGP Whole Disk Encryption, prodotto che supporta la tecnologia Anti-Theft di Intel, Symantec Endpoint Encryption (SEE) Removable Storage Edition con integrate le funzionalità di Symantec Data Loss Prevention, Symantec Endpoint Encryption Device Control e la nuova versione di Symantec Endpoint Encryption Full Disk Edition. Questi nuovi prodotti fanno parte della piattaforma crittografica integrata di Symantec che propone soluzioni per la protezione dei dati su qualunque sistema, dai flash drive USB fino ai laptop e ai server dipartimentali.

Nel mercato della Hosted Endpoint Protection, Symantec guarda alle Pmi: le piccole e medie aziende possono ora proteggere completamente i loro sistemi informatici senza bisogno di ulteriore hardware né software di gestione. Symantec Hosted Endpoint Protection permetterà infatti ai clienti di proteggere laptop, desktop e file server Windows-based tutelandoli dalla proliferazione di minacce sempre più sofisticate con la semplicità e la comodità di un servizio cloud-based.

Infine un’occhio alle strategie per la gestione e la sicurezza mobile: Symantec introduce elementi di miglioramento nella propria strategia di gestione e sicurezza mobile, sposando un approccio finalizzato a proporre soluzioni mobili ad aziende, consumatori e communication service provider per proteggere e gestire qualsiasi dispositivo mobile, sempre e ovunque. Symantec ha inoltre presentato una serie di nuove funzionalità dedicate alla gestione e alla sicurezza di Android e Apple iOS – il sistema operativo che supporta iPhone e iPad – che si affiancano a quelle già esistenti per Windows Phone, Symbian e BlackBerry. Le nuove capacità, come la cancellazione da remoto, l’applicazione di policy per le password e l’inventario dei dispositivi, permettono alle aziende di sfruttare tutte le potenzialità di questi nuovi dispositivi mantenendo al contempo l’integrità e la sicurezza delle informazioni e degli asset aziendali.

Leggi anche eWeek Europe: Symantec pensa alla sicurezza dei dispositivi mobili in azienda

Il nuovo logo di Symantec
Il nuovo logo di Symantec
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore