Symantec delinea i rischi sicurezza per le famiglie

Autorità e normativefirewallSicurezzaSoluzioni per la sicurezzaSorveglianza

E presenta la collezione software per la primavera 2008

In occasione del lancio dei nuovi software Symantec per il mercato consumer Dave Cole, Senior Director di Symantec Corporation, delinea uno scenario tuttaltro che sereno quando parla di sicurezza nel nostro Paese: “Basta citare il dato secondo cui di tutti gli attacchi di phishing (non in lingua inglese) nel Gennaio 2008 ben il 45% sono stati ideati in italiano. Il comportamento degli utenti quindi è sempre più oggetto delle attenzioni di chi scrive malware con il fine dichiarato di guadagnarci sopra e il Web è il terreno dove si gioca la sfida. Attraverso il download di foto e video e tramite i servizi di social networking i malintenzionati riescono a rubare dati e identità personali e, per farlo, utilizzano l’inganno perpetrato a scapito delle fasce meno consapevoli grazie alla capacità di saper sfruttare le vulnerabilità dei plug-in dei browser”.

I truffatori, tra l’altro, hanno sempre più possibilità considerato che la presenza on-line di tutti i componenti della famiglia è sempre più alta e che i più giovani sono anche maggiormente esposti a ogni genere di rischio.

Per fronteggiare queste problematiche Symantec ha preparato la nuova “collezione software” che comprende Norton 360 2.0 e Norton AntiVirus per Mac (utilizzabile anche per proteggere le partizioni dei Mac con Windows Xp – nella versione Dual Protection). Per l’estate sarà disponibile inoltre il programma Smartphone Security (29,99 euro è il prezzo) per la sicurezza degli smartphone, in grado di invidivuare automaticamente il sistema operativo (Windows Mobile o Symbian) e di caricare sul device la versione corretta. Questa soluzione comprende software antivirus, firewall e filtro antispam degli SMS. Symantec rinnova anche la soluzione di Backup, la versione 13 di Ghost sarà davvero “fantasma”, non ci sarà, e si passa (per scaramanzia) direttamente alla 14 (69,99 euro è il prezzo di una licenza). Con questa release è possibile gestire il backup da remoto, così come effettuarlo offsite su server FTP o dispositivi NAS (oltre che su ogni ti po di unità esterna), e in due differenti posizioni. Anche Ghost rientra a pieno diritto tra le soluzioni per la sicurezza, considerate anche le funzioni di crittografia integrata. Le novità più significative riguardano però Norton 360 2.0 che include la possibilità di mappare la propria rete domestica, strumenti di protezione dei dati personali e dell’identità – con il controllo delle modalità di memorizzazione delle informazioni sui siti Web tramite Norton Identity Safe – e nuovi strumenti antiphishing, anche per chi naviga con Firefox. Norton 360 sarà disponibile da metà marzo a 89,99 euro con aggiornamenti per un anno e possibilità di installazione su tre PC.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore