Symantec: il nuovo Norton Security da prodotto a servizio

AziendeSicurezzaSoluzioni per la sicurezza
0 0 Non ci sono commenti

Symantec semplificherà il suo portfolio prodotti attraverso un unico servizio di protezione basato su cloud

I titoli dei giornali e dei siti web che parlano di sicurezza sono fin troppo eloquenti e inquietanti: su parla dei massici furti di dati e di credenziali web a scopo politico e commerciale fino alla fuga di immagini private e protette gelosamente . Ma nonostante la crescita delle minacce il movimento di parte della nostra vita verso l’online resta un fenomeno inarrestabile. Tutto resta reperibile online anche da parte degli hacker più indiscreti : dati sensibili relativi alla salute, dati finanziari, foto preziose, credenziali per gli acquisti e lo shopping. E per complicare le cose le nostre vite digitali non stanno solo un PC, ma su diversi dispositivi e su diverse piattaforme operative. In troppi siamo vulnerabili alle minacce .Ma anche se troppi di noi restano vulnerabili, se volgiamo trarre il più completo vantaggio dalla nostra vita digitale interconnessa dobbiamo proteggerci e metterci al sicuro.

Con questo in mente Norton , il braccio di protezione IT per i consumatori di Symantec, ha pensato a cambiamenti significativi che semplificano e rafforzano il suo portfolio di prodotti per la sicurezza. Se da un lato gli attacchi di hacker e cyber criminali diventano sempre più sofisticati, dall’altro vanno semplificate e rafforzate le protezioni su tutti i diversi dispositivi: Windows, Mac, Android ,iOS
E i giorni in cui si comprava un compact disk e si caricava il software – anche quello di sicurezza- su un PC o su di un server sono a un rapido declino.

norton-antivirus290x195

Con un annuncio estivo Symantec si colloca tra gli ultimi fornitori di software di protezione IT ad annunciare che il suo prodotto di punta- Norton- si sposta decisamente verso un modello di servizio in abbonamento basato su cloud.
Come parte di questa transizione Symantec ha annunciato che ritirerà alcuni dei suoi prodotti legacy stand alone , come Norton Internet Security, Norton AntiVirus e Norton360, in quanto tali. Il risultato di tutto questo sarà che Symantec farà convergere il suo portfolio di offerta da nove prodotti a uno – Norton Security – entro al fine dell’autunno .

Anche questa mossa di Symantec è indicativa della strada intrapresa dal mercato globale del software che si sta spostando verso le opzioni previste da un servizio cloud in ogni occasione possibile. Le ragioni della decisione di Symantec stanno nella sua storia a lungo incentrata sul PC che le ha fatto perdere tempo verso un maggiore orientamento a soluzioni per la mobilità o multidevice.
Nelle indicazioni di Symantec il nuovo package unico fornirà ogni tipo di protezione sotto un unico ambiente rendendo l’installazione e l’utilizzo da parte dell’utente più semplice e intuitivo per gli utenti.

nortnone2

Come scrive Fran Rosch, responsabile della Norton Business Unit di Symantec in una nota, la software house sta lavorando a significativi miglioramenti dell’interfaccia utente, con un migliore look and feel e una migliore gestione basata su cloud. Il nuovo Norton Security sarà più un servizio che un prodotto.

Il servizio cloud Norton Security permetterà agli utenti di aggiungere e gestire nuovi dispositivi attraverso il loro account personale . Ma un altro beneficio in più sarà che l’utente otterrà aggiornamenti in tempo reale sulle minacce in corso e suggerimenti per essere protetto in ogni luogo si sposti.

Come parte del prossimo servizio Norton Security Symantec si impegna a offrire una garanzia di libertà da virus al 100 per cento.
Un versione beta della soluzione può essere scaricata qui.

norton

Entrando nei dettagli preannunciati da Symantec, le soluzioni passano da nove a una sola : Norton Security. Norton Security sarà disponibile sia con sia senza funzionalità di backup e combinerà insieme tutte le funzionalità dei prodotti attuali, eliminando per l’utente il problema della scelta tra prodotti diversi. Norton Security è in fase di beta pubblica e sarà disponibile in maniera generale in autunno. I prodotti stand alone che Symantec ritirerà sono quelli legacy stand alone come Norton Internet Security, Norton AntiVirus e Norton360.
Grazie alla nuova interfaccia semplificata e gestita da cloud il servizio non assomiglierà più a un software da installare e dimenticare. Al centro di tutto il Norton account dell’utente permetterà di gestire e aggiungere nuovi terminali , mentre la protezione e gli aggiornamenti saranno in tempo reale su ogni dispositivo.
In maniera complementare alle tecnologie avanzate di sicurezza , Symantec continuerà ad offrire in maniera opzionale funzioni di backup su cloud per mantenere i dati al sicuro e sempre disponibili. Norton Security avrà l’appoggio della rete di intelligence delle minacce e degli esperti della società che terranno sotto controllo le minacce e aggiorneranno il servizio di conseguenza.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore