Symantec potenzia il Backup

CloudServer

Sono numerose le novità proposte dalla società con Backup Exec System
Recovery 7.0, tra le quali spiccano funzioni di gestione centralizzata e
capacità avanzate per la virtualizzazione e il recovery dei dati

La società specializzata in soluzioni di sicurezza e storage Symantec ha rilasciato Backup Exec System Recovery 7.0, un software in grado di offrire la possibilità di effettuare il ripristino completo di sistemi Windows nel volgere di pochi minuti, oltre a proporre interessanti funzionalità espressamente dedicate a Microsoft Exchange, alla virtualizzazione e al recovery dei dati. Tutte le funzioni sono inoltre facilmente gestibili attraverso un sistema di controllo centralizzato che fornisce agli amministratori nuovi livelli di flessibilità e semplificazione per proteggere il patrimonio IT aziendale.

Particolarmente interessanti le funzioni dedicate a Microsoft Exchange, che consentono di velocizzare anche il ripristino delle e-mail, dei file e delle cartelle individuali. Una nuova opzione Exchange Retrieve semplifica infatti il recovery di Exchange, assicurando il ripristino semplice e veloce non soltanto dell’intero server Exchange ma anche di singoli messaggi, allegati, cartelle e mailbox.

Per quanto riguarda la virtualizzazione, Symantec Backup Exec System Recovery 7.0 permette la conversione trasparente dei punti di recovery fisici in formati virtuali (P2V, Physical-To-Virtual) oltre alla conversione dei sistemi virtuali in ambienti fisici (V2P, Virtual-To-Physical) su VMware ESX Server, VMware Server, VMware Workstation e Microsoft Virtual Server.

Componente della famiglia di prodotti Backup Exec, Backup Exec System Recovery è una soluzione standalone per Windows Server che può essere acquistata e installata separatamente oppure in combinazione con tutti gli altri prodotti della gamma Backup Exec. Soluzione basata su disco, Symantec Backup Exec System Recovery velocizza i processi di recovery manuale dei sistemi, creando in un luogo di recovery unificato, una copia speculare di ogni singola macchina compresi sistema operativo, applicazioni, impostazioni di sistema, preferenze e dati degli utenti. In caso di malfunzionamento di un sistema, gli amministratori IT non devono fare altro che selezionare la macchina da ripristinare e Symantec Backup Exec System Recovery provvede a effettuare il recovery completo del sistema in una frazione del tempo altrimenti necessario con i metodi tradizionali. Il prezzo suggerito della soluzione Symantec Backup Exec System Recovery 7.0 è di 1.095 dollari per server e di 69 dollari per workstation. I clienti Symantec Backup Exec for Windows Servers hanno la possibilità di acquistare la nuova opzione Backup Exec for Windows Servers System Recovery al costo di 695 dollari.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore