Symantec registra risultati positivi

Workspace

Storage Management, Enterprise Security e servizi hanno trainato il terzo trimestre

Symantec ha pubblicato i risultati del terzo trimestre dell’esercizio fiscale 2006, conclusosi il 30 dicembre 2005. Il ricavo Gaap per il trimestre appena concluso è stato di 1,149 miliardi di dollari mentre il ricavo non Gaap è stato pari a 1,253 miliardi di dollar i. Il ricavo non Gaap comprende 104 milioni di dollari di ricavi differiti eliminati dai risultati Gaap nell’ambito della contabilizzazione degli acquisti associati all’acquisizione di Veritas Software Corporation. A livello non Gaap, il ricavo è aumentato del 5% rispetto al ricavo non Gaap di 1,192 miliardi di dollari dello stesso trimestre dell’anno scorso. L’utile netto Gaap per il trimestre conclusosi in dicembre è stato di 91 milioni di dollari e ha determinato un utile per azione Gaap diluita di 0,08 dollari. L’utile netto Gaap comprende 166 milioni di dollari di spese relative all’ammortamento di software e beni immateriali acquisiti, all’ammortamento di compensazioni differite e alle spese d’integrazione e ristrutturazione. Per il trimestre, il settore Data Protection di Symantec ha rappresentato il 26% del ricavo complessivo, con una crescita anno su anno del 16% su base non Gaap combinata. Il settore Storage Management ha rappresentato il 23% del ricavo totale, con un aumento anno su anno del 9%. Il segmento Enterprise Security ha rappresentato il 29% del ricavo totale, con un aumento anno su anno del 7%. Il segmento Services ha rappresentato il 4% del ricavo totale, con un aumento anno su anno pari al 38%. Il segmento consumer di Symantec ha rappresentato il 26% del ricavo totale, con un calo anno su anno del 10% su base non Gaap combinata, come previsto in seguito al passaggio a un modello di riconoscimento del reddito imponibile. Per il trimestre di marzo 2006, il ricavo Gaap è stimato tra 1,19 e 1,22 miliardi di dollari, esclusi 60 milioni di dollari di ricavi differiti persi a seguito della contabilizzazione degli acquisti relativi alla transazione Veritas. L’utile per azione Gaap diluito per il trimestre di marzo è stimato in 0,10 dollari alla metà del periodo di previsione del ricavo.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore