Symantec registra un secondo trimestre positivo

Workspace

I risultati sono dovuti alla conclusione di importanti accordi e alla continua richiesta di soluzioni di sicurezza e disponibilità da parte del mercato

Symantec ha annunciato i risultati del secondo trimestre dell’esercizio fiscale 2006, conclusosi il 30 settembre 2005. Il ricavo GAAP per il trimestre appena concluso è stato di 1,056 miliardi di dollar i mentre il ricavo non GAAP è stato pari a 1,192 miliardi di dollari. Il ricavo non GAAP comprende 136 milioni di dollari di ricavi differiti eliminati dai risultati GAAP nell’ambito della contabilizzazione degli acquisti associati all’acquisizione di VERITAS Softwar e Corporation. A livello non GAAP, il ricavo è aumentato dell’8% rispetto al ricavo non GAAP di 1,103 miliardi di dollari dello stesso trimestre dell’anno scorso. Per il trimestre, l’intero settore enterprise security di Symantec a livello mondiale, che include la vendita di soluzioni di sicurezza aziendale, di servizi di risposta e sicurezza gestita, ha rappresentato il 22% del ricavo complessivo, con una crescita anno su anno dell’11% su base non GAAP combinata. Il settore storage management, che include i prodotti di clonazione e imaging e le soluzioni Foundation Suite e Utility Computing di VERITAS, ha rappresentato il 21% del ricavo totale, con un aumento anno su anno del 6% su base non GAAP combinata. Il segmento Data Protection, comprensivo delle soluzioni Backup Exec, Net Backup ed Enterprise Vault, ha rappresentato il 24% del ricavo totale, con un aumento anno su anno del 2% su base non GAAP combinata. Il segmento consumer ha rappresentato il 29% del ricavo totale, con un aumento anno su anno del 10%su base non GAAP combinata. Il ricavo derivante dai servizi, tra cui consulenza e didattica, ha rappresentato il 4% del ricavo totale, con un aumento anno su anno del 41% su base non GAAP combinata. I ricavi internazionali hanno rappresentato il 49% del ricavo non GAAP per il secondo trimestre, con un aumento del 15% su base non GAAP combinata rispetto allo stesso trimestre dell’anno scorso. L’America, compresi gli Stati Uniti, l’America Latina e il Canada, ha rappresentato il 56% del ricavo totale, con un aumento anno su anno del 3% su base non GAAP combinata. L’Europa, il Medio Oriente e l’Africa hanno rappresentato il 30% del ricavo totale registrando una crescita anno su anno dell’11% su base non GAAP combinata. Il Giappone e l’area asiatica del Pacifico hanno rappresentato il 13% del ricavo totale, con un aumento anno su anno del 25% su base non GAAP combinata. Nel corso del trimestre, a livello mondiale, Symantec ha firmato 843 contratti del valore di oltre 100.000 dollari ciascuno, di cui 67 del valore di oltre 1 milione di dollari ciascuno. Il 40% di questi contratti riguardavano non un singolo ma più prodotti e servizi per le imprese. Per l’esercizio fiscale che si concluderà a marzo 2006, il ricavo GAAP è stimato in 4,2 miliardi di dollari, esclusi 288 milioni di dollari di ricavo differito persi a seguito della contabilizzazione degli acquisti relativi alla transazione VERITAS e 559 milioni di dollari di ricavo legati a VERITAS per il trimestre conclusosi il 31 marzo 2005.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore