Symantec spara a zero contro Microsoft Morro

SicurezzaSoluzioni per la sicurezza

Secondo il vendor di sicurezza, l’ingresso di Microsoft nel mercato anti malware è stato un “fiasco”. Inoltre, il ripiegamento sulla versione light, Morro, dimostrerebbe che Microsoft ha alzato bandiera bianca in questo mercato

Symantec commenta la fine di Windows Live OneCare come la resa di Microsoft nel mercato della sicurezza. Microsoft ha appena presentato Morro, la versione gratuita e meno ambiziosa dell’anti malware del colosso di Redmond.

Il commento di Symantec non si è fatto attendere per voce di Rowan Trollope,

Senior Vice President Consumer Business Symantec: “Consideriamo questo annuncio come una resa di Microsoft, un’ulteriore dimostrazione che non è nel Dna dell’azienda la realizzazione di una tecnologia di protezione di qualità e aggiornata di frequente“.

Symantec, poi, spara a zero contro la nuova soluzione di sicurezza gratuita di Microsoft, Rowan Trollope riprende: “Nonostante il prezzo più basso rispetto agli altri vendor, gli utenti hanno espresso perplessità in merito a OneCare perché offre un livello di protezione inferiore agli standard di mercato oltre a performance scarse, come dimostrato da test condotti da terze parti. Realizzare una versione gratuita di una tecnologia al di sotto degli standard non la rende certo più efficace perché, semplicemente, innovazione e protezione sono estremamente importanti per una soluzione di sicurezza. Quindi,nonostante sia gratis, credo che “Microsoft OneCare-light” si comporterà persino peggio del suo predecessore, sottoponendo in sostanza gli utenti a rischi maggiori senza una protezione valida”.

Inoltre, dalle ricerche effettuate da Symantec, emerge che gli utenti necessitano di uno prodotto di sicurezza che non solo garantisca la massima protezione, ma che sia anche performante. E conclude il vendor di sicurezza: “OneCare è ampiamente riconosciuto come uno dei software più impattanti sulle risorse del computer“.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore