mobile world congress

MWC 2014 apre i battenti: sfida al vertice fra Android e Windows Phone

MWC 2013: Il Mobile riparte da ecosistemi, servizi e 4G

Il Mobile World Congress (MWC 2013) sta per aprire i battenti a Barcellona.La fiera della telefonia mobile si terrà dal 25 al 28 febbraio. HTC ha già presentato One, uno smartphone Android top di gamma, in arrivo a marzo in Italia, con la tecnologia Ultrapixel, per ridefinire la fotografia digitale nel Mobile. Ferve l’attesa per l’evento LG, invece Samsung svelerà TV Discovery per aggregare contenuti provenienti da più fonti da inviare in streaming ai vari dispositivi. Samsung lancerà Galaxy S IV e Galaxy Note III più in là. Ancora non è tempo per il tablet Windows RT o 8 di Nokia, che però presenterà tre nuovi Lumia: Nokia Lumia 1000, il 720 e il 520. Lumia 1000, nome in codice Eos, vanterà fotocamera PureView, mentre gli altri due Windows Phone saranno orientati per una fascia intermedia e entry level.  ST-Ericsson ha annunciato che a Barcellona sfiderà il quad-core di Nvidia Tegra 3 con un processore da 3 GHz. Ma grande attenzione verrà data agli ecosistemi: Mozilla potrebbe togliere i veli a Firefox OS, il sistema operativo open source dedicato agli standard. Infine arriva in Europa Blackberry 10, il ritorno della piattaforma enterprise

Mobile World Congress resta a Barcellona

Barcellona batte Milano, Monaco di Baviera e Parigi. Gsma cercava una nuova sede, ma la città catalana si conferma “Mobile World Capital”. Quale occasione ha perso Milano

L’eredità di Mobile World Congress 2011

Dopo l’edizione 2010, nel pieno della crisi, a Mobile World Congress 2011 si respira aria buona. Le scommesse del futuro si chiamano LTE, tablet, ecosistemi mobile. Il mondo 3D e i processori dual core salgono a bordo di tablet e smartphone