touch id

Touch Bar sui nuovi Macbook Pro

Apple MacBook Pro, potenza e riconoscimento biometrico

IN PROVA – MacBook Pro conquista il riconoscimento biometrico con Touch ID. Promossa la nuova tastiera. Per il successo della Touch Bar serve lo sforzo degli sviluppatori. Quella che non manca è potenza. Ecco cosa offre quello che a nostro avviso è uno dei tre migliori laptop in assoluto

I Macbook Pro reinventano la tastiera con Touch Bar

I Macbook Pro reinventano la tastiera con Touch Bar

I Macbook Pro da 13 e 15 pollici introducono una barra touchscreen multi-funzione che si sfiora con un dito. La novità maggiore è la Touch Bar, un Retina display che sostituisce i tasti multi-funzione nella parte alta della tastiera, e che comprende anche il sensore Touch ID

Blackhat 2016, Apple offre ricompense ai cacciatori di bug

iPhone 5S, Touch ID e l’hacking dei dati biometrici

La scelta di Apple di inserire la tecnologia Touch ID sull’iPhone 5S è una delle nuove caratteristiche di punta e rappresenta un buon compromesso fra convenienza e sicurezza. Ma il crittografo e saggista statunitense, Bruce Schneier ne spiega le criticità

iPhone 5S e 5C debutteranno in Italia il 25 ottobre. Il 5C però è un mezzo flop

iPhone 5S con impronte digitali. Ma iPhone 5C non è abbastanza low-cost

L’evento Apple si è consumato e ha portato in dote: la piattaforma iOS 7 con iTunes Radio, in arrivo il 18 settembre; il nuovo top di gamma, iPhone 5S con chip A7 a 64-bit di classe desktop e Touch ID per le impronte digitali (anche in colore champagne dorato); iPhone 5C, colorato e in plastica, con le stesse caratteristiche dell’iPhone 5 di un anno fa, ma con prezzo ribassato. Tuttavia il low-cost è un’illusione: anzi, Apple rischia di mancare proprio l’obiettivo, soprattutto nei mercati emergenti, laddove vincono gli amartphone Android sotto i 300 dollari. Non illudetevi dei prezzi statunitensi del modello sussidiato a 99 dollari (16 GB) e i 199 dollari (32 GB): in Francia e Germania si parte da 599 euro per arrivare a 699 euro nella versione da 32 Gb. Appena 100 euro meno del top di gamma 5S. Il low-cost è insomma pura utopia