Tagli in Aol e Citrix

Aziende

Aol di Time Warner licenzia 700 dipendenti. Citrix riduce la forza lavoro del 10%

La nuova ondata di ristrutturazioni colpisce Aol di Time Warner e Citrix.

Aol taglia 700 posti di lavoro. Scrive The Inquirer : “Ormai è uno stillicidio continuo. Nuovi licenziamenti sono annunciati ogni giorno. C’è addirittura chi, come sta facendo Tech Crunch tenta faticosamente di tenere il conto aggiornato.

AOL è solo l’ultima azienda in ordine di tempo ad annunciare il licenziamento di centinaia di dipendenti, con un taglio del 10 per cento della propria forza lavoro”.

Citrix taglia invece il 10% della propria forza lavoro: pari a 500 lavoratori. Citrix ha registrato un rallentamento (calo del 3%) nelle vendite di XenApp. Citrix, dopo l’acquisizione di XenSource, è in competizione con VMware nel mercato della virtualizzazione.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore